Sei in: Mazzucco srlBlogMondo SerramentiIl cavedio: di cosa si tratta e come realizzarlo
Blog

Il cavedio: di cosa si tratta e come realizzarlo

Categoria: Mondo Serramenti
Data pubblicazione: 24/02/20 • Autore: laura

Il cavedio: di cosa si tratta e come realizzarlo

Abbiamo già visto come un giardino d'inverno con ampie finestre possa donare alla nostra abitazione la luce e lo stile che merita. Oggi parleremo di un principio simile, un elemento architettonico antico che non sempre viene valorizzato al meglio: il cavedio.

 

Il cavedio non è altro che un cortile interno. Nella domus romana era lo spazio scoperto attorno al quale si affacciavano i locali della casa. Una sorta di chiostro o punto luce che nell'architettura moderna assume nuove possibilità.

 

Qual è la funzione del cavedio?

 

Come abbiamo accennato, questo elemento architettonico ha lo scopo di garantire luce e aria ai locali che si affacciano su di esso. Questi possono essere un bagno, un disimpegno, o un seminterrato. Il cavedio può essere privato, quindi presente all'interno della propria casa, o condominiale. In quest'ultimo caso si applica il regime giuridico del cortile e il suo uso è comune a tutto lo stabile. A seconda di dove è posizionato il cavedio (sopra locali abitativi, cantine, garage o terreno) si può valutare la sua destinazione d'uso.

La sua vocazione di cortile ne fa – a nostro avviso – il luogo privilegiato in cui inserire un piccolo giardino. Ovviamente, si dovrà fare molta attenzione allo smaltimento delle acque piovane.

 

Cavedio tecnico

 

Spesso il cavedio viene utilizzato come sorta di sgabuzzino, o luogo in cui alloggiare gli impianti necessari all'edificio. Questi possono essere:

 

  1. Impianti di scarico

  2. Impianti elettrici

  3. Impianti di smaltimento acque piovane

  4. Impianti di ventilazione

  5. Unità esterne di condizionatori o refrigeratori

  6. Boiler

     

Il cavedio tecnico dovrà avere una dimensione che garantisca un facile accesso per tutte le operazioni di manutenzione necessarie. Le dimensioni minime possono essere comunque consultate nel Regolamento Edilizio del comune di residenza.

 

Il cavedio come punto luce della casa

 

Se il cavedio non è di tipo tecnico è allora possibile concepirlo come un cortile interno. Esistono diverse possibilità che possono rendere questo elemento architettonico un affaccio scenografico di notevole interesse. Lo spazio ridotto del cavedio, infatti, difficilmente garantisce l'agio climatico per utilizzarlo come vero e proprio giardino abitabile. Meglio pensare di migliorarne l'aspetto per godere della sua vista dall'interno.

 

Una possibilità che consigliamo sicuramente, è quella di montare delle ampie vetrate che diano direttamente sul cavedio. In questo modo lo spazio sembrerà allargarsi e l'ambiente esterno apparirà quasi un prolungamento di quello interno. L'ambiente del cavedio, inoltre, è strutturato in modo da non consentire la dispersione termica. La luce e l'areazione del cortile esterno si tradurranno in una ottimizzazione della temperatura interna, soprattutto se in fase di progettazione si procederà alla scelta del giusto tipo di infissi e dello spessore del vetro più adatto.

 

Come garantire la salubrità del cavedio

 

Per massimizzare l'illusione di uno spazio unico, è consigliabile mantenere una continuità stilistica tra interno dell'abitazione e cavedio. In questo senso, è utile conservare gli stessi materiali o quantomeno i colori della propria casa, per la pavimentazione e l'arredamento del pozzo luce.

 

Le piante sono capaci da sole di arredare uno spazio, ma è sempre meglio affidarsi a un professionista per farsi consigliare le più adatte, in base alla disponibilità di ombra e luce del cavedio. Inoltre, anche la gestione dell'acqua piovana deve essere studiata con attenzione, attraverso un impianto di drenaggio che eviti fenomeni di allagamento e il ristagno dell'acqua.

 

Qualunque sia il vostro progetto, da Mazzucco sapremo offrirvi i consigli più utili per i vostri serramenti!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Indietro


Preventivo veloce

Costruisci tu stesso un preventivo!

In pochi semplici passi potrai farci avere le misure del tuo progetto e ti invieremo velocemente un'offerta

Procedi