Sei in: Mazzucco srlBlogMondo SerramentiSindrome dell'edificio malato e salubritÓ dell'aria nelle nostre case
Blog

Sindrome dell'edificio malato e salubritÓ dell'aria nelle nostre case

Categoria: Mondo Serramenti
Data pubblicazione: 07/11/19 • Autore: laura

Sindrome dell'edificio malato e salubritÓ dell'aria nelle nostre case

Oggi parliamo di quanto sia importante mantenere ottimale il livello di salubrità della casa e, in generale, degli ambienti in cui trascorriamo gran parte delle nostre giornate, adottando delle sane abitudini come quella di garantire una buona aerazione della casa, anche attraverso l'uso di dispositivi meccanici come Snap Elica.

Sempre più spesso si parla di "inquinamento indoor" e di "Sindrome dell'edificio malato" (Sick Building Syndrome). Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e quali possono essere i rimedi.

Perché preoccuparsi della qualità dell'aria delle nostre case.

La popolazione occidentale trascorre in media l'80/90% del proprio tempo tra quattro mura. Se è vero che vivere al riparo dagli agenti atmosferici rappresenta uno degli aspetti più vantaggiosi offerti dalla civiltà moderna - ragionando in termini di comfort e salute - è pur vero che negli ultimi anni si è reso necessario un maggior controllo sulla qualità dell'aria che respiriamo proprio all'interno delle nostre abitazioni.

Quali sono gli agenti dell'inquinamento indoor

Sono diverse le sostanze nocive che si accumulano tra le quattro pareti: il fumo di sigaretta, ad esempio; la stessa anidride carbonica che produciamo col nostro respiro o che viene emessa dagli impianti di riscaldamento; il monossido di carbonio, prodotto da molti strumenti che governano il riscaldamento delle nostre case; le polveri, gli acari e i batteri che proliferano in condizioni di temperatura e umidità a loro idonee.

Ricordiamo che un tasso di umidità tra il 40 e il 60% rappresenta il terreno ideale per la proliferazione di muffe, particolarmente dannose per la nostra salute e per quella della nostra abitazione.

Dobbiamo poi porre attenzione ai composti organici volatili (VOC), sostanze chimiche presenti in molti prodotti di uso quotidiano. I sintomi più comuni che vengono associati alla Sindrome dell'edificio malato (preoccupanti se colpiscono contemporaneamente più persone che vivono nello stesso ambiente) sono:

1. Frequenti mal di testa

2. Irritazione agli occhi

3. Spossatezza

4. Problemi respiratori

Consigli pratici per migliorare la salubrità dell'aria delle nostre abitazioni

Ma cosa fare concretamente per migliorare la qualità dell'aria che respiriamo in casa e negli uffici in cui lavoriamo tutto il giorno? Abbiamo già visto che arieggiare la casa è importante per contrastare il moltiplicarsi di spore e l'insorgere della muffa. Questa abitudine è fondamentale anche per purificare gli ambienti da potenziali agenti inquinanti presenti tra le quattro mura. Altri consigli utili possono essere:

1. Non fumare in casa.

2. Utilizzare delle cappe per aspirare i fumi prodotti dalla cottura dei cibi

3. Effettuare manutenzioni periodiche agli impianti di riscaldamento e dei condizionatori

4. Acquistare solo arredi e infissi di qualità, come i nostri serramenti

5. Utilizzare apparecchi che misurano la qualità dell'aria indoor e che provvedono al ricambio generale della stessa, come Snap Elica.

 

Contattate Mazzucco srl per ulteriori consigli sulla scelta degli infissi più adatti alle esigenze delle vostre abitazioni e per sapere di più sul funzionamento del dispositivo Snap Elica, utile per l'aerazione della casa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Indietro


Preventivo veloce

Costruisci tu stesso un preventivo!

In pochi semplici passi potrai farci avere le misure del tuo progetto e ti invieremo velocemente un'offerta

Procedi