Sei in: Mazzucco srlBlogMondo SerramentiConsigli per contrastare l'insorgenza della muffa nelle nostre case
Blog

Consigli per contrastare l'insorgenza della muffa nelle nostre case

Categoria: Mondo Serramenti
Data pubblicazione: 05/11/19 • Autore: laura

Consigli per contrastare l'insorgenza della muffa nelle nostre case

L'autunno è forse una delle stagioni più affascinanti dell'anno. Le vie si ricoprono di un manto di foglie rosse e gialle e le temperature più fredde ci invogliano a stare a casa, a sorseggiare magari una bella tazza di the caldo. Insieme all'autunno, però, arrivano anche le piogge copiose, e con esse,  la fastidiosa condensa sui vetri delle finestre e spesso, come conseguenza, la terribile muffa.

Cerchiamo di capire meglio di cosa stiamo parlando e cosa fare per liberarci definitivamente della muffa.

Cos'è la muffa

La muffa è un microrganismo che appartiene alla famiglia dei funghi, un insieme di miceli che si riproduce per mezzo di spore. Questi organismi viventi ospitano abitualmente le nostre case, anche se non le vediamo, e assumono colorazioni diverse a seconda delle condizioni di umidità generale. Ci accorgiamo della loro presenza quando individuiamo le tipiche macchie scure sulle pareti del bagno, o della cantina, ma anche sui vestiti che teniamo negli armadi, soprattutto durante l'autunno e l'inverno. Come dicevamo, l'esistenza delle muffe è strettamente legata alla presenza di un tasso di umidità intorno al 60%. Quando questo avviene, infatti, le spore germinano e si moltiplicano agevolmente perché trovano nutrimento proprio nella presenza dell'acqua.

Cosa determina l'insorgenza della muffa

L'insorgenza della muffa può essere determinata da vari fattori, come:

1. Scarsa aerazione della casa

2. Umidità intorno al 60%

3. Isolamento termico non sufficiente

4. Presenza di crepe e infiltrazioni d'acqua

5. Esposizione alla luce del sole non adeguata.

La presenza della muffa nelle nostre case è uno degli aspetti più insidiosi che affliggono la vita domestica. Se trascurata, può intaccare la struttura stessa delle nostre pareti o portare all'acuirsi di allergie e problemi respiratori.

Ecco perché è bene cercare di trovare la soluzione più adatta a noi.

Come combattere la muffa

Prima di tutto lasciate perdere i rimedi "della nonna": spruzzare della candeggina sui muri non è sufficiente. Pulirete lo sporco ma non eliminerete il problema alla radice.

Una volta individuato il tipo di muffa e le ragioni che ne hanno causato la comparsa, potremo agire tempestivamente.

Arieggiare la casa più volte al giorno e far entrare la luce del sole, anche per pochi minuti, è fondamentale. Quando questo non è possibile, facciamo affidamento su un sistema di aerazione meccanico e automatico come Snap Elica, di cui abbiamo già visto il sistema di funzionamento in un precedente articolo. In questo modo, abbiamo modo di tenere sotto controllo la salubrità dell'aria e il livello di umidità delle nostre case.

Un'altra soluzione può essere quella di scongiurare un eccessivo sbalzo di temperatura tra l'esterno e l'interno, in modo da prevenire la condensa sui muri e sui vetri. Evitiamo di riscaldare troppo gli interni, di stendere i panni dentro casa e utilizziamo un deumidificatore, quando necessario.

Infine, è possibile adottare degli infissi idonei, con doppi vetri e realizzati con materiali isolanti.

Venite a trovarci in azienda, noi di Mazzucco srl, da oltre 50 anni affianchiamo i nostri clienti nell'individuazione delle soluzioni più adeguate ad ogni esigenza. 

 

 

 

 

 
Indietro


Preventivo veloce

Costruisci tu stesso un preventivo!

In pochi semplici passi potrai farci avere le misure del tuo progetto e ti invieremo velocemente un'offerta

Procedi