Sei in: Mazzucco srlBlogMondo SerramentiBonus fiscali per finestre: ecco come ottenerli
Blog

Bonus fiscali per finestre: ecco come ottenerli

Categoria: Mondo Serramenti
Data pubblicazione: 08/10/20 • Autore: laura

Bonus fiscali per finestre: ecco come ottenerli

Le finestre sono un elemento importantissimo delle nostre abitazioni, perché incidono sul nostro benessere abitativo. Non solo la quantità di luce che entra in casa ci aiuta a percepire gli ambienti come più confortevoli, ma anche il giusto livello di temperatura ci aiuta a vivere meglio.

Per questo è importante dotarsi di finestre di qualità, che ci aiutino a raggiungere l’isolamento termico, prevenire fenomeni di condensa sui vetri e muffa, e a risparmiare sull’uso del riscaldamento. A questo proposito, nel caso in cui volessimo sostituire le nostre finestre, dovremmo sapere che ci sono dei bonus fiscali che ci agevolano l’acquisto.

Bonus ed Ecobonus: detrazioni al 50%

Come abbiamo visto anche in un precedente articolo, l’obiettivo di queste misure è quello di incentivare il montaggio di infissi che consentano un risparmio energetico. Finestre di qualità che, grazie alle loro caratteristiche, garantiscano una minore dispersione di calore. In questo modo si andrebbe ad aumentare la generale efficienza energetica delle nostre case.

L’importo massimo che può godere dell’agevolazione fiscale è di 60.000 €, e gli interventi non devono andare ore il 31 dicembre 2020.

Requisiti tecnici dell’intervento

Il bonus è destinato agli interventi che abbiano le seguenti caratteristiche:

  • Sostituzione di elementi già esistenti;
  • La finestra deve delimitare un volume riscaldato verso l’esterno o verso ambienti non riscaldati;
  • I valori di trasmittanza devono rispettare alcuni parametri specifici riportati in tabelle ufficiali;
  • Devono essere rispettate le norme nazionali in materia urbanistica, edilizia, di efficienza energetica e di sicurezza.

I dati che incidono sul risparmio energetico

La capacità di una finestra di aumentare l’efficienza energetica degli ambienti interni viene descritta dalla trasmittanza termica. Si tratta, in sostanza, della quantità di calore che attraversa una superficie in un metro quadrato lineare, e che separa due vani con diversa temperatura. L’efficienza energetica è maggiore laddove la trasmittanza termica è bassa. Per conoscere quali sono i valori ottimali di trasmittanza termica è sufficiente consultare le tabelle riportate nel sito Enea.

In sostanza bisogna sapere che per raggiungere questi obiettivi è fondamentale scegliere attentamente le nostre finestre, facendo attenzione, in particolare, allo spessore dei vetri e alla tipologia del telaio.

Come ottenere il bonus

Una volta montate le nostre finestre, avremo 90 giorni di tempo per inviare all’Enea la documentazione. Il pagamento dovrà avvenire tramite bonifico bancario o postale, in cui saranno indicati:

  • La causale;
  • Il codice fiscale di chi paga;
  • Il codice fiscale o la partita iva dell’impresa che esegue i lavori.

Se state pensando di migliorare l’efficienza energetica e il benessere abitativo della vostra casa, venite a trovarci nel nostro showroom: troverete tutte le indicazioni che vi occorrono per acquistare le vostre finestre e usufruire dei bonus fiscali!

 

 

 
Indietro


Preventivo veloce

Costruisci tu stesso un preventivo!

In pochi semplici passi potrai farci avere le misure del tuo progetto e ti invieremo velocemente un'offerta

Procedi