Sei in: Mazzucco srlBlogMondo SerramentiCome funziona il Superbonus al 110%
Blog

Come funziona il Superbonus al 110%

Categoria: Mondo Serramenti
Data pubblicazione: 18/09/20 • Autore: laura

Come funziona il Superbonus al 110%

Dopo avervi parlato dell’acquisto delle tende da sole grazie all’Ecobonus e della detrazione fiscale al 50% per le finestre Velux, oggi torniamo a parlare di sconti in fattura e agevolazioni fiscali.

In questo articolo vi illustreremo, infatti, i dettagli sul Superbonus e come funziona.

Superbonus: di cosa si tratta

Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio 2020, con cui il Governo ha voluto incentivare l’economia e agevolare la svolta green, in seguito alle conseguenze del Coronavirus. In questo modo si è voluto rafforzare le già previste agevolazioni Sismabonus ed Ecobonus:

  • aumentando le percentuali di detrazioni al 110% per alcuni interventi;
  • consentendo lo sconto in fattura e lo sconto del credito.

La detrazione al 110% verrà applicata alle spese sostenute tra il 1°luglio 2020 e il 31 dicembre 2021, per interventi che hanno come scopo:

  • l’isolamento termico sugli involucri;
  • la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni, su edifici unifamiliari o su immobili plurifamiliari indipendenti;
  • interventi antisismici.

Se realizzati insieme a questi interventi principali, vengono considerati compatibili con il Superbonus anche altri lavori di efficientamento energetico, quali:

  • l’incremento dell’efficienza energetica degli edifici (Ecobonus);
  • la realizzazione di impianti fotovoltaici e colonnine per la ricarica di veicoli elettrici.

Per queste attività, si potrà scegliere se ottenere subito lo sconto in fattura da parte del fornitore (cessione del credito), o se godere di un credito di imposta (distribuito in cinque quote annuali).

Chi può richiedere il Superbonus

  • Il Superbonus può essere applicato agli interventi realizzati da:
  • persone fisiche che detengono la proprietà dell’immobile oggetto dell’intervento;
  • IACP (istituti autonomi case popolari) o altri istituti che hanno i requisiti in materia di “in house providing”;
  • Condomini;
  • Onlus;
  • Associazioni e società sportive dilettantistiche (solo per lavori che riguardano gli immobili o parte di essi adibiti a spogliatoi);
  • Cooperative di abitazione in comproprietà.
  • Il bonus infissi al 110%

La sostituzione degli infissi con la detrazione al 50% è sempre valida nel caso in cui questa garantisca un miglioramento energetico. L’accesso al Superbonus per le proprie porte e finestre, invece, è possibile solo per:

Gli immobili che fanno parte di un condominio, se questo è responsabile dell’isolamento termico dell’edificio, diminuendo di due classi il rendimento energetico, e se sostituisce l’impianto di riscaldamento centralizzato.

Se il proprietario di un immobile all’interno di un condominio provvede esclusivamente all’isolamento del proprio edificio, non ha diritto al Superbonus al 110%, anche se l’intervento riduce di due classi il rendimento energetico.

State pensando di effettuare dei lavori in casa e questi rientrano tra gli interventi ammissibili dal Superbonus? Venite a trovarci nel nostro showroom Mazzucco. Saremo felici di collaborare ai vostri progetti!

 
Indietro


Preventivo veloce

Costruisci tu stesso un preventivo!

In pochi semplici passi potrai farci avere le misure del tuo progetto e ti invieremo velocemente un'offerta

Procedi